It’s today news: the UN’s Committee on the Rights of the Child (CRC) accuses the Vatican of violating the UN Convention on the Rights of the Child adopting policies allowing priests to sexually abuse thousands of children and asks to “immediately remove” all clergy who are (or are suspected to be) child abusers (often they are simply transferred from one church to the other while nobody reports the abuses to the authorities).

The Vatican replied in a note reiterating its commitment to defending and protecting the rights of the child but accusing the commission to interfere with Catholic Church teaching on the dignity of the human person and freedom of religion. The commission also criticized the Vatican for its position on  contraception, abortion and homosexuality.

Reminding that in fact the Catholic Church often heavily interferes in different questions concerning the lives of people (that obviously ain’t in their entirety Catholics) living in many different sovereign Countries (as the commission said especially on issues like abortion, contraception and homosexuality. For instance are countless the interferences occurring every time in a Parliament someone evokes the possibility to discuss a law to make legal something vaguely resembling to a marriage between people of the same sex), there’s one question someone should answer: where is the interference with Catholic Church’s teaching on the dignity of the human person if someone reports a child abuser to the police?

 Harpo Marx

È una notizia di oggi: la commissione ONU per i diritti dei minori accusa il Vaticano per avere violato la convenzione per i diritti dei minori adottando una linea di condotta che ha permesso a religiosi di commettere migliaia di abusi sessuali su minori indifesi e rivolge alla Santa Sede la richiesta di “rimuovere immediatamente” i responsabili di quegli abusi (che spesso sono stati semplicemente trasferiti di parrocchia in parrocchia senza avvertire le autorità civili dei reati commessi). La commissione ha inoltre criticato il Vaticano per le sue posizioni su contraccezione, aborto e omosessualità.

La Santa Sede ha replicato ribadendo un generico impegno nella difesa dei diritti dei fanciulli e accusando la commissione di “interferire nell’insegnamento della chiesa cattolica sulla dignità della persona umana e nell’esercizio della libertà religiosa”.

Ricordando che in effetti la Chiesa cattolica interferisce e non poco nelle questioni che riguardano la vita dei cittadini (ovviamente non tutti cattolici) di diversi stati sovrani (proprio come ricordato dalla commissione specialmente in materia di aborto, contraccezione e omosessualità con perenni interferenze, ad esempio, ogni volta che un parlamento fa la mossa di tentare di discutere della possibilità di legalizzare qualcosa che possa vagamente evocare i matrimoni tra persone dello stesso sesso), sorge spontanea una domanda: esattamente in cosa interferisce con l’insegnamento della chiesa cattolica sulla dignità della persona umana una denuncia alle autorità di una persona che ha abusato di un minore?

Related articles/articoli correlati:

Preti pedofili, Onu contro Vaticano: “Ha permesso abusi”. La replica: “No interferenze” (repubblica,it)

Vatican ‘must immediately remove’ child abusers – UN (bbc.co.uk)

Enhanced by Zemanta

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s