Le Notti di Cabiria (Nights of Cabiria) – ITA/FRA 1957

Directed by: Federico Fellini

Starring: Giulietta Masina; François Perier, Amedeo Nazzari; Franca Marzi; Dorian Gray.

Poor Cabiria, she still believed I love…

Cabria (played by Giulietta Masina) is a woman fighting against the world and the Saints, forced in making her living as a prostitute up and down the streets of Rome in late 1950’s, when Italy was still facing post war effects and the economic boom seemed far to come. Her life is tough but she tries to appear tougher nonetheless she continues believing in the rescuing power of love as much as she continues in being brutally deceived…

To add authenticity to dialogues Pier Paolo Pasolini, the famous writer, poet and director, joined Fellini, Ennio Flaiano and Tullio Pinelli to write the script.

A film showing a prostitute as the heroin could undoubtedly being an hazard in 1957, in fact at first it risked to be censored and not to be released, incredibly at the end just one scene was cut, the one showing Cabiria, not in her working hours, meeting a man carrying a sack full of food, blankets and garments who distribute them among poor people living in natural caves in Rome’s surroundings. The scene has been restored in 1998. The story behind this peculiar censorship episode has been told by Fellini himself in a 1983 interview; you can read it in the Nights of Cabiria’s page in the Fondazione Federico Fellini site:http://www.federicofellini.it/en/node/2533

Nights of Cabiria has been shown at the 10th Cannes International Film Festival in 1957. Giulietta Masina won the prize as Best actress. In 1958 this movie won the Academy Award as Best Foreign Language film.

If you’ve never seen Nights of Cabiria (and you have two spare hours) I suggest you to try HERE

A (not so) related film I like: Irma la Douce – USA 1963 Directed by: Billy Wilder. Starring: Shirley MacLaine; Jack Lemmon.

Povera Cabiria, credeva ancora nell’amore…

Cabiria (interpretata da Giulietta Masina) è una donna in lotta col mondo e con i Santi, rimasta sola troppo giovane e costretta a guadagnarsi da vivere facendo la prostituta nelle strade di Roma alla fine degli anni ’50, quando l’Italia stracciona del dopoguerra non aveva ancora conosciuto il boom economico. La sua vita è dura, ma lei cerca di sembrare ancora più dura eppure continua a credere che l’amore, un giorno, la salverà, anche se continua ad essere brutalmente delusa…

La sceneggiatura è firmata da Fellini stesso, Ennio Flaiano e Tullio Pinelli con la collaborazione di Pier Paolo Pasolini, al quale fu chiesto di aggiungere maggiore autenticità ai dialoghi.

Un film con un’eroina che fa la prostituta era indubbiamente un azzardo nel 1957, infatti rischiò di esser pesantemente censurato, ma incredibilmente, alla fine, la sola scena che fu eliminata non riguardava la professione della protagonista, ma la mostrava mentre seguiva un uomo impegnato in quella che oggi sarebbe considerata un’attività di volontariato: la distribuzione di aiuti a persone tanto povere da esser costrette a vivere nelle grotte nei dintorni di Roma. La scena fu reinserita nel film dopo il restauro del 1998. La singolare storia di questo episodio di censura è stata raccontata da Fellini stesso in un’intervista del 1983 che potete leggere sul sito della Fondazione Federico Fellini: http://www.federicofellini.it/node/524

Le notti di Cabiria fu presentato in concorso alla 10° edizione del Festival di Cannes nel 1957. Giulietta Masina vinse il premio come Migliore Attrice. Nel 1958 la pellicola vinse l’Oscar come Miglior Film in Lingua Straniera.

Se non avete mai visto Le notti di Cabiria(e avete un paio d’ore libere) vi consiglio di dare un’occhiata QUI.

Un film (non tanto) collegato che mi piace: Irma la Dolce – USA 1963 Diretto da: Billy Wilder. Con: Shirley MacLaine; Jack Lemmon.

About Ella V

I love old movies, rock music, books, art... I'm intrested in politics. I adore cats. I knit...

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s