“…the approach is different, the result is always the same.”

Constance MacKenzie

From: Peyton Place – 1957

Why? Why in this Country a man could talk like a pig (sorry, but it’s the only way to call him) to a young woman and this doesn’t annoy any body, on the contrary, this cause laughter? And why (remember, this man is one of the major competitor in an electoral campaign) a thing that in every civilized country would cost him a sexual harassment lawsuit, would oblige him to apologize and probably would end his political career, here it only costs him almost nothing? But what’s more, why a (old)man, who’s now facing a trial cause he’s accused of nothing less than having sex with an under age prostitute, could rest so easy to behave once again (during an electoral campaign) as if women are just a bunch of silly sexy little dolls at his disposal?

(I know, you don’t know what happened this time. You can watch the scene HERE. A quick translation? “You come? ….How many times do you “come”?… Would you please turn yourself once more?…”etc… Notice how people laughs)

“…l’approccio cambia, il risultato è sempre lo stesso.”

Constance MacKenzie

Da: I peccatori di Peyton – 1957

Perché? Perché in questo paese un uomo può comportarsi come un maiale (scusate ma è l’unica definizione calzante) con una giovane donna e questo non solo non disturba nessuno, anzi provoca grande ilarità tra i presenti? E perché se questo uomo è uno dei maggiori contendenti in una campagna elettorale,  una  cosa che in qualsiasi Paese civilizzato lo porterebbe in tribunale per una causa per molestie sessuali, lo obbligherebbe a chiedere pubblicamente scusa e forse metterebbe persino fine alla sua carriera politica, qui gli costa un buffetto? Soprattutto, perché un uomo che già sta affrontando un processo per nientepopòdimenoche “prostituzione minorile”, si sente tanto tranquillo (a pochi giorni dalle elezioni) da poter ricominciare a trattare le donne  come tante bamboline sceme tutte a sua disposizione?

(se non avete capito di cosa parlo guardatevi QUI il bel filmato)

Related Article/Articolo correlato:

Green Power, parla l’impiegata: “Berlusconi mi ha imbarazzato” (repubblica.it)

8 responses »

  1. solomenevo says:

    che schifo: non sono riuscito a vederlo, forse cinque secondi.

    • Ella V says:

      Purtroppo bisogna sforzarsi, la cosa che lascia più allibiti è la reazione divertita del pubblico.

      • solomenevo says:

        è inutile che (io!) mi sforzi… la “gente” si diverte, e quello, anche se guardo e vomito… succede comunque! sono ormai decenni che evito certe battute con le donne, perché sottendono una mancanza di rispetto ormai congenita. poi fra amici (veramente amici!), in presenza di più persone, posso anche farti la battuta… ma è una battuta, niente di malizioso, e possiamo ridere! ridere, non sogghignare! scusa lo sfogo, perché è uno sfogo…

      • Ella V says:

        Le stesse cose che ho pensato io dopo aver visto il filmato.

  2. nandiaf says:

    He is a pig. No offense intended to the harmless animals.

  3. Carmie says:

    He is a pig! Why do people like him, is beyond me.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s