“Vote Antonio
Vote Antonio

Vote Antonio

Vote Antonio

Vote Antonio…

Italiaaaaans!!!!!”*

Antonio La Trippa

From: Gli Onorevoli – 1963

You know, classics can be very charming, so it’s not surprising if yesterday MrB said that if his Party will win the General Election the new Government will abolish IMU, the local property tax (introduced in 2012) he called “a wrong and unjust tax”, and will refund last year’s payments, in cash! Well, you must know that when the Parliament approved this tax MrB’s Party voted in favour of it, but this is just a silly detail when you think to all the promises MrB made since 1994: first “the new Italian miracle”, then “less taxes for everybody”, “1 million new jobs”, the Strait of Messina Bridge and other magnificent public works, the social card, the bonus for children, the defeat of cancer (!!!), the abolishment of ICI (a tax similar to IMU he really abolished, the only thing he really did, causing many troubles to the Italian budget)…

He calls his penultimate publicity stunt (today he also said that the new government will approve a   tax evasion’s condonation) a “shocking proposal”… What’s really shocking is he fact that MrB  believes that such a little trick could assure him the victory once again, but even more shocking is the awful thought that someone could really believe him once more.

*I know the 99% of non-italian readers don’t understand the reference (the quote is taken from a funny Italian comedy with Totò) or the title of this post. I warmly recommend you to watch the clip HERE or to visit the Knittednotes Facebook page.

“Vota Anonio
Vota Antonio

Vota Antonio

Vota Antonio

Vota Antonio…

Italiaaaaaniiii!!!!!”

Antonio La Trippa

Da: Gli Onorevoli – 1963

Si sa, i classici hanno sempre un fascino particolare e così ieri MrB ha detto che se il suo partito vincerà le elezioni il primo atto del nuovo governo sarà l’abolizione dell’IMU sulla prima casa, “un’imposizione sbagliata e ingiusta”, e la restituzione di quanto pagato nel 2012 per questa tassa, in contanti! Ricordando che comunque quell’imposizione iniqua ha avuto voto favorevole in Parlamento anche dal suo partito, va detto che dal 1994 MrB di cose ne ha promesse tante (e mantenute poche): prima il nuovo miracolo italiano, poi il milione di posti di lavoro, meno tasse per tutti, le grandi opere, la social card, il bonus bebè, il contratto con gli italiani, il ponte sullo Stretto, la sconfitta del cancro, l’abolizione dell’Ici (l’unica promessa mantenuta con risultati a tutti noti)…

Lui questa penultima trovata-recupera-voti (oggi ha promesso pure il condono tombale per gli evasori) la chiama “la proposta shock”… Shockante in realtà è il fatto che MrB pensi di potere ancora una volta riuscire a vincere le elezioni con simili trucchetti da televenditore, ma ancora più shockante è il terribile pensiero che qualcuno possa ancora essere disposto a credergli.

Related articles/articoli correlati:

About these ads

12 responses »

  1. Questa è l’Italia e non stento a credere che ci saranno tantissimi elettori che nel segreto della cabina metteranno una croce sul suo nome. In questi anni non ho mai sentito nessuno dire apertamente che l’ha votato ma … di voti ne ha avuti. Mi auguri che nella disillusione genrale non si rimetta nelle sue mani la politica italiana.

  2. solomenevo says:

    è terrificante che qualcuno lo voti per “guadagnare”: come ha detto Monti (che aborro) è voto di scambio!!!
    ti segnalo la contemporanea uscita di questo post: (senza http sennò lo vede come spam) lelunedisibilla.wordpress.com/2013/02/04/febbraio-mese-di-elezioni-ridiamoci-su/#comment-1509

    • Ella V says:

      e già! anch’io mi sono sorpresa a dare ragione a Monti per una volta. Non voglio credere che qualcuno baratti il suo voto per un pugno di euro!

  3. Monique says:

    Esatto, scioccante è che qualcuno pensi di votarlo e lo ritenga onesto!!! E ti assicuro che ci sono, io sono vicina di casa di MrB e li sento quelli che lo difendono e neanche troppo in segreto…voglio dire, almeno vergognati!!

  4. No non è l’orco delle favole, magari lo fosse arriverebbe la fatina o l’eroe della storia e tutto finirebbe con il lieto fine. Mr. B. è uno che sa fare benissimo i suoi interessi e come altri politici tocca lo stomaco degli italiani.

  5. Credo, purtroppo, che la mitica frase del Gattopardo sia l’essenza di questa nazione. “Tutto cambia per non cambiare niente”! E’ la triste realtà, si sperava in una “rottamazione” della vecchia politica già negli anni 70′ allora vigeva il motto “La fantasia al potere” non c’è arrivata ci è rimasta la logica di potere.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s